Follow us

torino

Torino

Torino è una citta che conta la bellezza di 900 mila abitanti, nonchè capoluogo della regione Piemonte. Dopo Roma, Milano e Napoli è la citta con il maggior numero di abitanti. È il maggior centro di produzione automobilistica italiano e importante città per l'editoria e del sistema bancario.

Geografia

Torino è distribuita su una superficie di 130 kilometri quadrati ed è collocata ad un'altitudine di 239 metri sul livello del mare. La densità di popolazione di Torino risulta essere di 6.900,00 abitanti al kilometro quadrato.

Clima

Per quel che riguarda il clima, è di tipo temperato umido in inverno mentre gode di estati calde.

La temperatura massima media è di 17°C mentre quella minima media 9,3°C. Il mese più caldo dell'anno è Luglio, dove si arriva anche a 30° mentre quello più freddo è Gennaio.

Attrazioni Turistiche

La capitale della regione Piemonte è una città con un'architettura maestosa, gode di un aspetto elegante e old school. Dopo i Giochi Olimpici Invernali tenuti nel 2006, la città è stata ristrutturata ed ha guadagnato un nuovo splendore. Oggi Torino è anche una sede di importanti e numerose iniziative culturale, come il Salone del Libro e il Salone del Gusto. Il monumento simbolo della città è la Mole Antonelliana, che oggi ospita il Museo Nazionale del Cinema.

Ecco un elenco delle 10 cose da fare assolutamente nella città di Torino:

  1. Mole Antonelliana: Simbolo della città, la Mole Antonelliana è stata concepita per diventare una sinagoga, i lavori iniziarono nel 1863 e fu progettata dall'architetto Alessandro Antonelli. La Mole è stata al centro di numerose polemiche che hanno portato la fine dei lavori nel 1889. In un giorno dell'agosto 1904, un fulmine colpì la statua che era in cima, che è stata sostituita poi da una stella. Nel 58' invece un uragano ha distrutto 47 metri della vetta, riparati poi nel 61' con una struttura metallica rivestita in pietra. Adesso, grazie ad un innovativo ascensore panoramico si arriva in cima alla Mole in ogni periodo dell'anno e si può godere di un panorama mozzafiato di tutta la città di Torino. L'esterno non è tutto: all'interno della Mole c'è il Museo Nazionale del Cinema, che vi farà vivere la storia del cinema dalle origini, con un percorso suggestivo ed emozionante.

  2. Piazza Castello: Questa piazza è il vero fulcro di Torino: è stato sempre il punto centrale della città, fin dall'epoca romana. La piazza è circondata da portici su tre lati ed ognuno è costruito in un periodo diverso. Nel centro c'è il Palazzo Madama, il castello che da il nome alla piazza. Da qui iniziano le quattro vie più grandi di Torino: Via Roma, Via Pietro Micca, Via Po e Via Garibaldi. La piazza è stata progettata nel 1584 da Ascanio Vitozzi, mentre il castello è stato costruito nel 1200.

  3. Palazzo Madama: Lo stupendo Palazzo Madama si trova nel centro di Piazza Castello, oggi è la sede del Museo d'arte Antica. La facciata del palazzo è un lavoro fatto da Filippo Juvarra e si affaccia su Via garibaldi: è di una bellezza straordinaria. Il Museo, ha una particolare collezione organizzata in due percorsi: il primo è dedicato alla storia delle stanza che si visita, mentre il secondo è dedicato alle opere contenute nelle camere.

  4. Duomo di Torino: Il Duomo di Torino è dedicato al Santo Patrono della città: San Giovanni. È stato costruito tra il 1491 e il 1498 ed è l'unico edificio in stile rinascimentale della città. Per costruire la cattedrale furono abbattute tre chiese medievali. La cappella ha ospitato per lungo tempo la Sacra Sindone. Ogni anno centinaia di pellegrini visitano il Duomo di Torino per vedere questa incredibile reliquia.

  5. Parco del Valentino: Il castello e il parco del Valentino si trovano nel centro della città, vicino al fiume Po. L'origine del castello risale al XIII secolo. È stato acquistato da Emanuele Filiberto di Savoia nel 1584 sotto suggerimento di Andrea Palladio. L'aspetto attuale del castello è frutto della volontà di Maria Cristina di Francia, che voleva riprodurre la forma di quelli che si costruivano in Francia nel periodo del 1620. La leggenda narra che la duchessa ha voluto questa castello come luogo per i suoi incontri d'amore e che ha usato un pozzo al suo interno per uccidere i suoi amanti. La forma dell'edificio è a ferro di cavallo con quattro torri ed un cortile centrale. Il parco oggigiorno è un parco riservato al pubblico e circonda completamente il castello.

  6. Museo Egizio: Questo museo, è situato a Torino da circa due secoli. Il palazzo in cui è ospitato risale al XVII secolo ed è la sede dell'Accademia delle Scienze. La fondazione del Museo risale nel 1826, da Carlo Felice che ha acquistato la collezione di un console francese in Egitto: Bernardino Drovetti. La collezione è stata in un secondo momento completata con le tombe intatte di Kha e Merit e molto altro.

  7. Cibi tradizionali: La città di Torino ha una grande varietà di prodotti tipici partendo dai primi piatti fino ad arrivare ai dolci. Gli "Agnolotti" sono la pasta tipica di Torino e sono fatti con dei piccolo pezzi di pasta appiattita, piegati sopra ad un ripieno di carne. Tendenzialmente vengono fatti il lunedì, con gli avanzi della domenica. I veri capolavori di Torino sono i dolci e per l'esattezza il cioccolato. A Torino ci sono veri esperti di cioccolato, probabilmente aiutati dai dadi fantastici, prodotti nella zona. Infatti a Torino c'è il Gianduiotto, un tipo di cioccolato preparato con le noci. Anche per i vini risultano essere molto famosi.

  8. Vita Notturna: L'aspetto di Torino cambia durante la notte e la città che di giorno risulta essere ricca di musei, monumenti e chiese, di notte diventa la capitale del divertimento. Tutto ha inizio nelle ore dell'aperitivo, la gente si muove in direzione dei pub e dei caffè sotto la luce delle strade. È proprio in occasione dei Giochi Invernali che Torino ha dimostrato di essere una meta anche per i più giovani con degli spettacoli dal vivo. L'are dove si possono trovare molti club è il "Murazzi" sulla riva del fiume Po, lo scenario è davvero bello e ci sono i club più cool di Torino.

  9. Shopping: Torino offre svariate possibilità di fare shopping, dai negozi tipici delle grandi catene commerciali ai mercati che si trovano in strada. Via Roma è il vero centro della città, on i suoi portici tipici e le due strade parallele: via Carlo Alberto e via Lagrange vi faranno osservare le vetrine stupende dei più grandi nomi. Torino ha un sacco di mercati situati nelle strade, più o meno se ne contano una cinquantina, e il più grande è quello di Strada D'Europa.

  10. Posti per dormire: La città di Torino non lascerà mai neanche un turista senza un posto per dormire, dato che è piena di strutture ricettive: alberghi, ostelli e B&B. Esistono tutti i tipi di hotel, partendo da quello più economico fino ad arrivare all'estremo lusso.

Location

Torino fa da location alle serie televisive: "Una grande famiglia 3" e "Fuoriclasse 3".

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]