Follow us

un passo dal cielo 2x04

Un passo dal cielo 2x04

La quarta puntata di “Un passo dal cielo 2” è andata in onda con altri due episodi, intitolati “La leggenda del pescatore” e “Falsa partenza” il 1°novembre 2012.

Trama quarta puntata

Il sesto episodio della serie “Un passo dal cielo 2”, “La leggende del pescatore”, inizia con l’avvistamento di Pietro (Terence Hill) di una barba in fiamme nel Lago di Braies.

All’interno della barca viene rinvenuto un corpo carbonizzato e si presume fosse quello del pescatore della zona.

Nel frattempo, qualcuno ha sparato a Huber (Gianmarco Pozzoli), proprio quando stava facendo dei controlli con l’autovelox. Portato di corsa in ospedale Huber affida a Vincenzo (Enrico Ianniello) le sue tre figlie e una maialina, che a detta sua, è un componente della famiglia.

Chiara (Claudia Gaffuri) e Giorgio (Gabriele Rossi), sono proprio al limite e pensano al peggio: lei non riesce a perdonarlo. Pietro intanto, aiutato da Roccia (Francesco Salvi), lavora su qualche pista che lo porta all’assassino di Anya. Il finale lascia con l’amaro in bocca, in quanto Silvia (Gaia Bermani Amaral) sta valutando l’ipotesi di andare insieme a Tobias in Alaska.

Il settimo episodio è intitolato “Falsa partenza” ed inizia con il rapimento di uno dei partecipanti ad una gara di sky marathon. L’uomo verrà trovato morto in un secondo momento all’interno di un burrone.

Nella città di San Candido si è sparsa la voce del tradimento di Giorgio, facendo più teso il rapporto con tutti i suoi amici. Vincenzo (Enrico Ianniello) ha posto Silvia davanti ad un bivio: o il matrimonio o l’Alaska. Silvia è seriamente indecisa. Tobias preme per partire il prima possibile, anche se Huber cerca in tutti i modi di far riavvicinare Silvia e Vincenzo.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]