Follow us

max e helen fiction

Max e Helen

Il 26 Gennaio , in concomitanza della giornata della memoria, la Rai manderà in onda la fiction evento intitolata "Max e Helen". Di genere drammatico, prende spunto dall'omonimo romanzo di Simon Wiesenthal, ambientato a Cracovia, durante l'occupazione da parte dei nazisti.

Trama

La Fiction racconterà la storia d'amore tra Max e Helen, durante il periodo dell'Olocausto. I protagonisti "Max Sereni" e "Helen Blondel" sono interpretati da Carolina Crescentini e Alessandro Averone.

La storia d'amore della fiction "Max e Helen" prende luogo a Venezia nel 1944. I problemi iniziano a sorgere quando Hitler emanò l'ordine di sterminare la razza ebrea.

Infatti Max, un ragazzo ebreo che studia medicina, si vede deportare la sua famiglia ed è costretto a rifugiarsi in una soffitta. Non vuole allontanarsi da Venezia, perchè lì vive Helen, la ragazza che ama, figlia del console onorario francese. Un giorno però, le truppe naziste riescono a catturare Max.

Helene dunque fa un gesto d'amore incredibile: si finge ebrea e si lascia catturare. Da quel momento inizia un lungo racconto pieno di ostacoli e complicazioni. Durante il percorso in treno che li porterà nel campo di concentramento, Max e Helen cercano di fuggire, ma vengono scoperti e dunque separati.

Dopo 15 anni Max che è riuscito a salvarsi dalla morte, ha come unico obiettivo di vendicare la morte della sua amata. È così che entra in scena Simon Wiesenthal, il noto cacciatore di nazisti, interpretato da Ennio Fantastichini.

In questa fiction verrà analizzato uno dei momenti più crudeli della storia, dove la giustizia diventa vendetta come non mai.

Cast

Gli attori che hanno collaborato per la realizzazione di questa Fiction-Evento sono: Carolina Crescentini,Alessandro Averone, Ennio Fantastichini.

Location

Il cast ha lavorato nel Trentino Alto Adige tra Bolzano e Merano e nella città di Venezia

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]