Follow us

Cinema in casa? Ecco come realizzarlo

Chi non ha mai sognato di realizzare un cinema fai da te in casa propria? Se anche voi avete questo desiderio, nelle prossime righe trovate tutti i consigli di cui avete bisogno per esaudirlo senza spendere troppo. Un impianto surround di alta qualità e uno schermo di grandi dimensioni costituiscono due ottimi punti di partenza per il progetto, che richiede anche un televisore di ultima generazione o, se possibile, un videoproiettore per il cinema. Naturalmente, il risultato finale dipenderà non solo dalle dimensioni dello spazio che siete disposti a impegnare, ma anche dal budget che vorrete investire in questo progetto.

Per fare in modo che l'effetto immersione sia il più possibile coinvolgente e realistico, per esempio, non potete fare a meno di luci di sala. La questione dell'illuminazione non è da sottovalutare, dal momento che la fruizione dei film dovrebbe essere disturbata il meno possibile da eventuali fonti luminose: ecco perché, se ne avete la possibilità, dovreste ricreare il vostro cinema casalingo in una stanza priva di finestre, come per esempio una taverna o una piccola cantina. In alternativa, potete sempre pensare di oscurare le finestre, con l'aiuto delle doppie tende o, in alternativa, di pannelli ad hoc.

Anche le poltrone sono indispensabili per il vostro intento: qui potete trovare una selezione di poltrone per il vostro cinema fatto in casa. La comodità delle poltrone è una delle caratteristiche più importanti per una sala cinema. Volendo, potreste scegliere delle poltrone che permettano di ricevere un massaggio nel corso della visione, o per soluzioni di lusso che, però, richiedono un esborso non indifferente. Sarebbe un vero peccato limitarsi a un normale divano trasformato in una seduta per il vostro cinema casalingo. Sono tante le proposte che si possono trovare in commercio per le poltrone da cinema.

Per quel che riguarda il televisore, dovete tenere conto del fatto che nel corso degli ultimi anni i contenuti in 4k stanno conoscendo una diffusione crescente, non solo per i film ma anche - per esempio - per le serie tv. Ecco perché potreste prendere in considerazione l'idea di ricorrere a un tv Ultra HD. Tuttavia, nel caso in cui vogliate risparmiare vi potete accontentare anche di un modello Full HD, che certo non può essere considerato di scarsa qualità. Le smart tv costituiscono un'altra soluzione su cui dovreste riflettere, anche perché ciò che funge da centro multimediale in un home theater non è altro che il media center (e non la televisione, invece).

Il consiglio è quello di comprare un televisore in cui siano presenti non meno di due porte HDMI, capace di assicurare una buona definizione dei colori e una qualità delle immagini impeccabile. Per quanto concerne le dimensioni, è meglio non scendere sotto i 55 pollici, mentre potrebbe essere inutile superare la soglia dei 65 pollici. La scelta tra il LED e i cristalli liquidi è personale, ma lo schermo piatto è un must a cui non potete rinunciare.

Il proiettore, comunque, si presenta come una perfetta alternativa per chi vuole respirare l'atmosfera del cinema in casa in ogni dettaglio: esso, tra l'altro, permette di beneficiare di una resa visiva ancora migliore rispetto a quella garantita da un televisore normale. I proiettori di ultima generazione si caratterizzano per la presenza di un sistema operativo vero e proprio, oltre che per un hardware che assicura la compatibilità con un gran numero di funzioni. Sul mercato potete trovare mini proiettori che, in virtù delle loro dimensioni contenute, sono portatili e quindi possono essere trasportati in giro senza problemi. Il collegamento Bluetooth e la connessione wifi sono due peculiarità di cui non potete fare a meno e che vi offrono l'opportunità di collegarvi con i device più diversi, senza che siate costretti a rinunciare a qualche risorsa di intrattenimento.

Dopo che avete pensato alle luci, alle poltrone, al televisore e al proiettore non vi rimane che concentrarvi sul media center, che merita di essere considerato il vero fulcro di un cinema fai da te realizzato in casa. Esso consiste in un computer che permette - appunto - di vedere film, ma anche di ascoltare la musica o di guardare delle foto. Il disco rigido e il lettore blu ray sono due delle peculiarità fondamentali di un media center, insieme con il supporto per i contenuti in streaming. Quasi sempre vi viene concessa anche la possibilità di registrare quel che viene trasmesso in televisione.

Oltre al supporto per app e programmi, c'è quello Plex o Kodi: si tratta di due software grazie a cui gli utenti possono riprodurre i file audio o i file video, e più in generale tutti i file digitali multimediali, attraverso dei supporti di memorizzazione di rete e locali.

Il sistema Home-Theater può essere munito di cavi o senza fili: dipende tutto dalle vostre esigenze e dalle vostre preferenze. In qualunque caso, è indispensabile collocare ai piedi dello schermo uno speaker centrale, mentre le casse acustiche - 4, in teoria - dovrebbero essere posizionate attorno alle poltrone, in modo che siano dirette verso il capo degli spettatori. In virtù di questo accorgimento, riuscirete a generare un effetto sonoro alquanto avvolgente, che farà sentire voi e i vostri compagni di film praticamente nel bel mezzo delle scene, esattamente come succede quando andate al cinema.

I diffusori audio che hanno il compito di riprodurre i suoni devono essere abbinati a un sintoamplificatore, che invece serve a gestire tutto l'impianto. In questo modo siete liberi di impostare e modificare tutti i parametri del suono. I migliori prodotti in questo campo propongono fino a 200 Watt di potenza per ciascun canale. Negli impianti più recenti, poi, ci sono sensori che sono in grado di riconoscere il posizionamento dei muri e le caratteristiche della stanza, per favorire una diffusione audio ancora migliore. I diffusori a colonna si dimostrano, oltre che funzionali e avanzati dal punto di vista tecnologico, molto eleganti sul piano estetico, e quindi adatti a una sala cinema in cui nessun dettaglio è lasciato al caso: ciò di cui avete bisogno per suscitare una magnifica impressione nei vostri ospiti.

Leggi Tutto Nessun Commento

share grand hotel

Share Grand Hotel

Ecco una stima dello share che ha avuto la fiction "Grand Hotel" in tutte le sue precedenti puntate. Vogliamo inoltre ricordare che il 22 settembre andrà in onda su Rai Uno l'ultima puntata della prima stagione.

Leggi Tutto Nessun Commento

il sistema fiction

Il Sistema

Il Sistema, ecco il nome di un'altra fiction che ci terrà con il fiato sospeso questo inverno.

Dalle ultime notizie, la fiction "Il Sistema" sarà un mix di fitti intrecci e criminalità organizzate che cercheranno di prendere il controllo di Roma.

Leggi Tutto Nessun Commento

duomo spoleto

Inizio delle riprese di "Don Matteo 10"

Finalmente sono iniziate le riprese di una delle fiction più seguite degli italiani: stiamo parlando di “Don Matteo 10”.

Sono diverse le location scelte per questa decima stagione e figurano principalmente le città di Roma e Spoleto.

Per quel che riguarda il cast sono confermati: Terence Hill, Nino Frassica, Simone Montedoro, Nathalie Guetta, Francesco Scali, Nadir Caselli, Andrés Gil e Laura Glavan.

È ufficiale l’abbandono di Giorgia Surina.

E che dire di Belen Rodriguez? In un primo momento (Qui trovi l'articolo), tutti speravano di vedere la paradisiaca show-girl a Spoleto, magari anche con un ruolo da protagonista.

Sara Zanier, Dario Cassini, Dalila Pasquariello e Raniero Monaco Di Lapio, sono le entry per questa decima stagione di Don Matteo.

Ancora purtroppo bisogna attendere diverso tempo prima di vedere in televisione tutte le vicende del prete investigatore più famoso d'Italia, ma nel frattempo puoi...

Leggere la trama di Don Matteo 10 >>

Leggi Tutto Nessun Commento

miriam leone

La felicità di Miriam Leone

Miriam Leone, dopo aver vinto il concorso di bellezza italiano “Miss Italia” nel 2008, ha percorso molta strada. Solamente dopo un anno ha ottenuto un ruolo come conduttrice a “Uno Mattina Estate”, e poco dopo “Mattina in Famiglia”, a cui seguirono altre trasmissione di grande successo.

Leggi Tutto Nessun Commento

Rocío Muñoz Morales e Raoul bova

Rocío e Bova: Niente crisi

C’è chi va dicendo in giro che i due attori, Rocío Muñoz Morales e Raoul bova, non stiano passando un bel periodo. Si sbagliavano. Alla grande. In una recente intervista di Vanity fair, la bella attrice spagnola ha fatto chiarezza sulla sua vita.

Leggi Tutto Nessun Commento

stefano dionisi

Stefano Dionisi e il suo tormento

Uno degli attori più famosi ed importanti italiani è Stefano Dionisi. Proprio in questo periodo sta andando in onda la fiction dove ha lavorato per molto tempo: “Sfida al cielo - La Narcotici 2”, mentre adesso sta girando un’altra serie televisiva: “L’onore e il rispetto 4”.

Leggi Tutto 1 Commento

solo per amore seconda stagione

Solo per amore, Seconda stagione - Fiction Travel

“Ci sarà un sequel di Solo per amore”?

Questa è la domanda che quasi tutti i 4 milioni di telespettatori ieri, incollati davanti alla loro televisione si sono chiesti. Ogni settimana gli episodi di “Solo per amore” hanno avuto un importante successo e forse il merito è anche in parte degli attori: Antonia Liskova, Massimo Poggio e Kaspar Capparoni.

Fino ad oggi non è stato ancora ufficializzato nulla sulla seconda stagione, però secondo alcune fonti le riprese potrebbero iniziare nel bel mezzo dell’estate e dunque c’è ancora da aspettare: munitevi di pazienza.

solo per amore prima stagione

La cosa che fa ipotizzare una seconda stagione di “Solo per amore” è che Stefano regola i conti e viene a scoprire tutta la verità, inoltre Gloria (Valentina Cervi), scappata a Miami, promette al figlio che rientreranno in Italia, un giorno.

I primi indizi ci lasciano sperare in una seconda stagione, e tu che cosa ne pensi? Quale potrebbe essere la trama secondo te?

Leggi Tutto Nessun Commento

la narcotici terza puntata

"Sfida al cielo - La Narcotici 2" non va il onda - Fiction Travel

La terza puntata di “Sfida al cielo - La Narcotici 2” non andrà in onda stasera, scopri per quale motivo.

La Rai ha deciso di rimandare la fantastica fiction di genere poliziesco con Raffaella Rea e Stefano Dionisi, in cambio di un film che è uscito due anni fa: “Mai stati uniti”.

Il cast che ha realizzato il film è composto da:Ambra Angiolini, Maurizio Mattioli e Ricky Memphis.

Questa era la cattiva notizia, invece quella buona è che la terza puntata di “Sfida al cielo - La Narcotici 2” andrà in onda domani, sempre su Rai 1, sempre in prima serata.

Fai click QUI se vuoi leggere qualche piccola anticipazione sulla squadra Narcotici di Roma.

Leggi Tutto Nessun Commento

vallette sanremo 2015

Guadagni Sanremo 2015

Come ogni anno, vengono discussi gli elevati guadagni di Sanremo, sia per quel che riguarda il conduttore che le vallette. Il conduttore di Sanremo 2015 è Carlo Conti mentre le tre vallette sono: Rocio Munoz Morales, Emma Marrone e Arisa.

Scopri quali sono i guadagni di Sanremo 2015.

Leggi Tutto 2 Commenti

ray

RAY, la novità della Rai

RAY è la nuova piattaforma della Rai che ti consente di visualizzare dei contenuti inediti sulle serie televisive più famose ed amate dagli italiani.

È stata aperta ufficialmente domenica 8 Febbraio 2015 e al suo interno possiamo vedere i primi dieci minuti di Braccialetti Rossi 2.

Leggi Tutto Nessun Commento

copertina album braccialetti rossi 2

Braccialetti rossi 2: Cd e Soundtrack

Nel primo giorno di febbraio è andata in onda l'ultima puntata della replica di Braccialetti rossi, ma tra pochissimi giorni inizierà la seconda stagione.

La colonna sonora della prima serie era "Il bene si avvera", cantata da Niccolò Agliardi con gli altri attori protagonisti. Un'importante novità di "Braccialetti rossi 2" è che la voce narrante è stata affidata a Davide.

Leggi Tutto Nessun Commento

rocio munoz morales denuncia

Rocio Munoz Morales denuncia "Chi"

Mentre aspetta il debutto come valletta nel Festival di Sanremo, non resta solo la fiction "Un passo dal cielo 3" a parlare di Rocio Munoz Morales.

Rocio Munoz Morales denuncia "Chi"

L'attrice e ballerina spagnola, nonchè fidanzata di Raoul Bova, è stata costretta a far partire una denuncia dal suo avvocato "Giulia Bongiorno".

Il suo ex fidanzato, Alex Casademunt, ha dichiarato alla celebre rivista italiana di aver fatto l'amore con la ragazza, proprio nel periodo in cui era fidanzata con Raoul Bova.

Leggi Tutto Nessun Commento