lunetta savino

Lunetta Savino

Lunetta Savino è nata a Bari il 2 novembre del 1957.

Da sempre appassionata di cinema e teatro, dopo aver concluso il percorso scolastico ed ottenuto il diploma presso la Scuola di Teatro di Alessandra Galante Garrone a Bologna, incomincia a lavorare nel mondo dello spettacolo.

L’esordio avviene in teatro nell’anno 1981 nell’ambito della rappresentazione dell’opera shakespeariana Macbeth. Non passa neppure un anno che viene notata dal regista Francesco Laudadio che la vuole nel cast del proprio film intitolato Grog. Nel 1983 continua a lavorare sul grande schermo prendendo parte alle riprese del film Juke Box e soprattutto nell’ambito della pellicola Mi manda Picone, diretta da un grande maestro qual è stato Nanni Loy.

Nella seconda metà degli anni ottanta e fino alla fine degli anni novanta, la carriera di Lunetta Savino stenta a decollare anche se al teatro partecipa a diversi spettacolo di spessore. Non c’è dubbio che la svolta professionale arriva nell’anno 1998 allorchì vene inserita all’interno del cast della fiction di Rai Uno, Un medico in famiglia.

Lunetta interpreta il ruolo di Cettina ed il successo è stratosferico per un prodotto televisivo che ancora oggi continua a tenere incollati davanti ai propri televisori milioni di telespettatori.

La fiction rappresenta il trampolino di lancio che permetterà all’artista barese di diventare uno dei volti più conosciuti ed apprezzati del panorama italiano. In televisione è ancora grande protagonista in altre fiction di successo come Il bello delle donne, Raccontami al fianco di Massimo Ghini, Il coraggio di Angela, Pietro Mennea – La freccia del Sud, Fuoriclasse – capitolo terzo, È arrivata la felicità ed ultimo ma solo in ordine cronologico Felicia Impastato.

Anche al cinema Lunetta Savino prende parte ad alcuni progetti importanti come la pellicola Saturno contro di Ferzan Ozpetek, Bar Sport di Massimo Martelli e Scusate se esito! di Riccardo Milani.

Tanti sono stati i riconoscimenti che ha ottenuto fino a questo momento nella sua carriera tra cui spiccano la nomination al David di Donatello come Miglior attrice non protagonista per il film Matrimoni bissata peraltro anche al Nastro d’argento che poi ha vinto nel 2010 con Mine vaganti e quindi con il cortometraggio La fuga.

Tra gli altri premi ottenuti, ricordiamo il Premio Gassman che le è stato consegnato nell’anno 2007 come miglior attrice senza dimenticare due Premi Flaiano per Il coraggio di Angela e Pietro Mennea – La freccia del Sud.

Per quanto concerne la vita privata, il primo grande amore di Lunetta Savino è stato Franco Travassi dal quale ha divorziato nel 1994 mentre ora è compagna dell’attore Paolo Bessegato. Ha un figlio di 28 anni avuto dal primo marito.

FICTIONDemoTRAVEL

Dove siamo

Viale Cesare Battisti 179
Terni 05100 (TR)

CONTATTACI

Lun – Sab: 10 AM – 17PM

Uff. 0744.40.97.03
Cell. 349.463.49.38
Fax. 0744.42.99.85
Email: info@fictiontravel.it

CHI SIAMO

Fiction travel fornisce recensioni news e anticipazioni del mondo delle fiction che puoi spulciare divertendoti con diversi metodi di ricerca alternativi. Non dimenticare di dare un'occhiata alla sezione dedicata ai viaggi: visita le ambientazioni delle tue fiction preferite.
Privacy Policy | Cookie Policy Copyright 2015 - FictionTravel.it - Esperto SEO Srl - Viale Cesare Battisti, 179, 05100 Terni TR - C/F P.Iva 01512540558 - Tel.: +39 0744.409703 - Fax: +39 0744.429985 - Mail: info@fictiontravel.it